CHARLES M. SCHULZ – CARO COLLABORATORE LE RIMANDIAMO IL SUO STUPIDO RACCONTO – BUR RIZZOLI